Signals – Il marketplace di segnali per il cryptotrading

Cosa è Signals? Signals è un marketplace “futuristico” per la realizzazione, formazione e monetizzazione delle strategie di crypto trading, il tutto grazie ad una piattaforma guidata da una “machine learning”. 

Il mercato delle crypto è sempre più in una fase di espansione e conseguentemente diventa sempre più complesso. Allo stesso tempo sempre più persone si avvicinano a questo mondo e in modo particolare al trading di cryptomonete. Nonostante vi sia la possibilità di utilizzare delle “machine learning”, ovvero delle intelligenze artificiali in grado di apprendere e raccogliere le informazioni necessarie per prendere le decisioni e nel monitoraggio dei mercati, la maggior parte delle persone si basano ancora adesso totalmente sulle proprie sensazioni.

La piattaforma Signals si prefigge quindi l’obiettivo di andare oltre le decisioni prese seguendo le emozioni umane, utilizzando l’intelligenza artificiale al fine di connettere la “data science” al crypto trading, costruendo una piattaforma di facile utilizzo per chiunque.

In altre parole il team che si occupa di questo progetto vuole costruire una piattaforma in grado di realizzare, formare e monetizzare le strategie di investimento in termini di cryptotrading attraverso le informazioni raccolte dagli sviluppatori data science, in un ambiente semplice e con una interfaccia user friendly.

Signals offre una semplice UI (User Interface) in grado di assemblare indicatori e creare segnali che permettono di ottimizzare il profitto su vari exchange di cryptomonete. E’ un luogo in cui è possibile stabilire varie strategie di trading sulla base degli indicatori statistici scelti, che possono essere quelli relativi all’analisi tecnica, oppure relativi alle informazioni pervenute da altre persone, nonché sulla base di dati storici o ancora attraverso il perseguimento di strategie di investimento di tipo “copy trading”. 

Tutto questo è possibile grazie a sofisticante “machine learning” sviluppate da specialisti di data science in Repubblica Ceca (paese di provenienza dei componenti del team), legate a supercomputer decentralizzati. Il team vede in queste tecnologie potenziale tale da integrare le stesse alla piattaforma.

Uno degli obiettivi è quello di rendere accessibile ad una vastità di persone una interfaccia che permetta di effettuare calcoli, anche complessi, in poco tempo e all’interno di un budget ridotto.

Il team di Signals attualmente si prepara a lanciare la propria raccolta fondi, con annessa quindi distribuzione di token SGN con una pre-sale che avrà inizio il 22 Novembre. Il token SGN segue gli standard ERC-20 e potrà quindi essere contenuto e trasferito utilizzando un generico wallet Ethereum preposto ad accogliere token di tale tipo.

SGN Token e modello di business

Il modello di business della piattaforma Signals si basa su due principali flussi di “entrate”:

1) Addebito di una commissione per ogni acquisto effettuato attraverso la piattaforma Signals. Ciò comprende quindi:

  • Acquisto di indicatori create da utenti all’interno dell’Indicator Marketplace;
  • Acquisto di flussi di dati e informazioni dal Data Marketplace;
  • Noleggio delle strategie realizzate dagli utenti per il “copy trading” dallo Strategy Marketplace;

2) Sottoscrizione dei servizi relativi al Signal cloud solution, ovvero un modello con diversi livelli da scegliere in base alle quantità di strategie utilizzate.

I token Signals vengono inoltre utilizzati come premio per gli “early contributors”, le migliori strategie e gli indicatori più utili. Il 20% di tutti i token verrà quindi riservato ai primi contributori all’interno dei marketplace della Signals Platform.

Roadmap

La roadmap della piattaforma Signals prevede varie “milestones” (in particolare sei) che verranno raggiunte nel periodo tra il 2017-2019. Ogni milestone consiste in un certo numero di caratteristiche che verranno implementate all’interno della piattaforma.

Termini della vendita dei token SGN

Il programma prevede l’emissione di 150 milioni di token che verranno offerti al pubblico in due tranche da 75 milioni:

  1. A partire dal 22 Novembre, ore 14.00 UTC, verranno allocati approssimativamente 2 milioni di token in pre-sale con un bonus del 30% sul prezzo di vendita del token. L’obiettivo della vendita pre-sale è quello di raccogliere 0,5 milioni di dollari;
  2. A dicembre 73 milioni di token verranno invece offerti con una vendita pubblica. Il soft cap è pari a 2 milioni di dollari mentre l’hardcap è settato a 24,5 milioni di dollari. 

La vendita dei token avverrà in ETH e i valori saranno calcolati 24 ore prima dell’inizio della fase di vendita. 

Ammontare dei token e allocazione

  • 150 milioni di token SGN (hardcap 25 milioni di dollari);
  • 20% Community;
  • 50% Token sale;
  • 2% Bounty program;
  • 10% Advisors e Partner;
  • 18% Spese della società.

Contatti ufficiali

Partecipa alla pre-sale attraverso il nostro referral link

Condividilo!