Come creare un wallet Ethereum: MyEtherWallet

MyEtherWallet.com è un’interfaccia gratuita, open-source per la generazione di portafogli (wallet) Ethereum e interagisce con la blockchain in modo semplice e sicuro. MyEtherWallet consente inoltre di custodire, depositare e inviare anche i token ERC-20, ovvero altre tipologie cryptovalute basate sulla blockchain Ethereum.

Come creare un portafoglio Ethereum con MyEtherWallet?

  1. Apri il sito internet www.myetherwallet.com
  2. Inserisci una password al centro della pagina al fine di creare una chiave privata crittografata che ti permetterà successivamente di accedere al tuo wallet. Clicca quindi su “Crea nuovo portafoglio”
  3. Ora ti troverai davanti una pagina dove ti viene chiesto di salvare il file Keystore (bottone blu, UTC/JSON). Tale chiave è uno dei modi per accedere al tuo portafoglio online. Salvalo e non perderlo perchè non può essere recuperato in alcun modo se lo perdi! Ovviamente non dare questo file mai a nessuno altrimenti altre persone potrebbero accedere al tuo portafoglio e di conseguenza ai tuoi fondi. Ora clicca sul bottone rosso “Ho capito” e procedi.
  4. Bene, adesso sei in una delle pagine più importanti, ovvero ti trovi davanti alla tua chiave privata, un codice di 64 caratteri con lettere e numeri. Stampa subito il tuo portafoglio cartaceo e salvalo in un posto sicuro. Il portafoglio cartaceo contiene il tuo indirizzo Ethereum (quello che incomincia con 0x ecc.) e la chiave privata per accedere allo stesso portafoglio.

5. Bene, ora hai tutto per accedere al tuo wallet. Per entrare ti basterà cliccare sul menu in alto “Invia Ether e Token” e ti troverai in una pagina in cui potrai accedere al tuo wallet in vari modi. Ne elenchiamo un paio:

  • File Keystore (UTC/JSON): se decidi di accedere utilizzando questa modalità, una volta spuntata la casellina devi “caricare” il tuo file (quello che abbiamo salvato precedentemente) per sbloccare il tuo wallet;
  • Chiave privata: se scegli questa modalità, per sbloccare il tuo wallet ti basterà copiare e incollare la chiave privata che hai ricevuto precedentemente (e che hai anche nel portafoglio cartaceo). 

Di seguito vi riportiamo la schemata che dovreste ritrovarvi se avete seguito tutti i passaggi precedenti e avete scelto di accedere al proprio wallet tramite la chiave privata.

Bravo! Ora hai finalmente anche tu il tuo portafoglio MyEtherWallet. Non ti resta che “riempirlo” con gli Ethereum oppure con altri token compatibili ed accettati dal portafoglio (token ERC-20 ad esempio). Chiudiamo l’articolo con un piccolo consiglio, semplice ma importantissimo: controlla sempre che il sito in cui stai entrando sia corretto, infatti è possibile che truffatori o altri soggetti poco raccomandabili, abbiano creato un sito “specchio” con cui ottengono i vostri dati. Solitamente tali soggetti utilizzano alcuni domini molto simili tali da far cadere in trappola un occhio poco attento. L’utente crede di inserire i dati per loggarsi nel sito ma in realtà sta fornendo al truffatore i propri dati di accesso. Mi raccomando controllate sempre due volte!

Condividilo!